News del 26/04/2019
Workplace Organization di WCM
La Workplace Organization è un pilastro che deve essere sviluppato con il pieno coinvolgimento degli operatori. Il coinvolgimento di questi ultimi è fondamentale in quanto dovranno raggiungere, alla fine del percorso di sviluppo del pilastro, un livello di autonomia tale da poter gestire la linea da soli.

Per far ciò è fondamentale far crescere le loro competenze. La chiave per raggiungere questo risultato è il loro coinvolgimento nello sviluppo di tutte le attività. L’obiettivo principale della Workplace Organization è l’incremento della Produttività nelle aree Labour intensive rispettando il principio del Minimal Material Handling, cioè  la movimentazione minima del materiale dal punto di vista (micro) delle persone, fonti di spreco in quanto non portano valore aggiunto. Questo obiettivo dovrà inoltre rispettare i seguenti vincoli:
 
• Garantire l’ergonomia e la sicurezza del lavoro
• Assicurare la qualità del prodotto mediante un processo robusto e a prova di errore
• Rispettare i piani di produzione e realizzare il livello di servizio richiesto dalla Rete.
 
Anche qui, come negli altri pilastri, vi sono dei sotto-obiettivi monitorati da indicatori di performance e attività tipiche per ogni step.
 
 
 Zero difetti, zero guasti, zero incidenti e zero scorte, finalizzate ad una generale riduzione dei costi dello stabilimento grazie al metodo World Class Manufacturing (WCM)! Contatta gli uffici di Easy Lean per saperne di più e rimanere aggiornato in materia grazie ai nostri corsi! 
 
 




Le ultime NEWS



CCIAA Marche: Bando Voucher Imprese Digitali 4.0.

La Camera di Commercio delle Marche ha approvato un bando per imprese digitali (in regime di aiuti “de minimis”) per la concessione di contributi a fondo perduto somministrato in forma di Voucher.






OLE: Ottimizzare l’efficienza della forza lavoro

In un precedente articolo avevamo già parlato dell’OEE (Overall Equipment Effectiveness) ovvero lo strumento che ti permette di calcolare l’efficienza degli impianti produttivi della tua azienda. Oggi ci occuperemo del suo stretto collaboratore: l’OLE (Overall Labour Effectiveness), l’indicatore che fa riferimento all’intera linea di produzione, utile per incrementare l’efficienza della forza lavoro.