News del 01/01/2019
COME RICAVARE VALORE DAI TUOI SPRECHI

Il LEAN THINKING nell’azienda 4.0 - Come Ricavare Valore dai tuoi sprechi 

GARANZIA MINIMA - 20 % 



Dagli oramai lontani anni ’50 in cui il modello Toyota si è affermato come metodo di produzione di massa in contrapposizione al Fordismo americano, ed ai successivi anni ’80 e ’90 in cui il metodo di produzione snella ha iniziato ad affermarsi anche nel resto del mondo industriale, fino ai nostri giorni, in cui il contesto iper-competitivo richiede sempre più una attenta valutazione dei processi produttivi al fine di ridurre sprechi e attività a NON VALORE AGGIUNTO. 

Cosa e quanto c’è ancora da scrivere e da fare ? E’ plausibile pensare che oramai si sia già detto tutto e si sia arrivati alla fine di questo percorso ? 


In realtà moltissimo c’è ancora da fare e ancorpiù da scrivere . Perché al di là di rare applicazioni LEAN in grandi aziende automotive e non solo, sparse per il mondo, lo scenario Italiano è ancora tutto o in parte da costruire.

La struttura imprenditoriale Italiana, costituita per oltre il 90 % da MICRO IMPRESE sotto i 15 dipendenti, figlia di un retaggio culturale medio basso e da una scarsa cultura aziendale e manageriale, costituisce di fatto una barriera alla implementazione di metodologie considerate ancora per molti oscure o ancor peggio inutili e fuorvianti


Ma se solo si guardasse per un attimo a quanto spreco effettivamente c’è in azienda, a quante attività a bassissimo valore aggiunto ci sono, a quante risorse sono improduttive , ed a quanti soldi vengono ogni giorno evaporati come neve al sole negli scarti e nelle disefficienze . Se le imprese capissero quanto  è possibile risparmiare con piccoli aggiustamenti e senza spendere enormi quantità di denaro in consulenze inutili e non operative, allora capirebbero davvero quali sarebbero i benefici ed i vantaggi nell’implementare metodi di RIDUZIONE DEI COSTI.


Ma quali sono le forme più comuni di spreco nelle aziende ? 


  • eccesso di attività: realizzare attività che non producono valore;
  • movimento: spostarsi per raggiungere materiali lontano dal punto di utilizzo;
  • difetti: produrre scarti o rilavorazioni;
  • scorta: acquistare o produrre materiali in eccesso rispetto al fabbisogno del processo successivo;
  • eccesso di produzione: produrre più di quanto richiesto dal cliente o dal processo successivo;
  • attesa: impiegare il tempo in maniera non produttiva;
  • trasporto: spostare il materiale senza necessità connesse alla creazione del valore.


Tutti questi sprechi possono arrivare anche a percentuali del 20-30 %,  a volte con punte fino al 40% , andando ad erodere i margini operativi delle imprese.


Come fare allora ? Come ricavare valore dagli sprechi ? Come aumentare i ricavi andando ad aggredire tutto ciò che non produce valore , è disefficiente e non porta VALORE AGGIUNTO ?


Il METODO SCANAVINO SOLUTIONS è un percorso operativo GARANTITO. 

La particolare GARANZIA 20%  consiste nel fatto che se non otterrai almeno il 20 % di risparmio entro 6 mesi dalla applicazione del METODO, allora sarai rimborsato di tutti i soldi spesi per la consulenza.

Tutto questo è GARANTITO da un contratto specifico , senza esclusioni o clausole vessatorie, senza dubbi, stile Assicurazioni !


IN COSA CONSISTE IL METODO SCANAVINO ? Si tratta di un percorso consulenziale specifico strutturato in due specifici STEPS ricompresi nello schema P-D-C-A :


PRIMO STEPS ( ANALYSIS E MONITORING )  P-D-C

  • GAP ANALYSIS e AS-IS situation
  • Analisi flusso dei processi 
  • Misura e tempificazione effettive fasi e sottofasi di lavorazione ( TEMPI & METODI )
  • Analisi carichi di lavoro pro-capite 
  • Calcolo del TAKT-TIME / TEMPI CICLO ( uomo e macchina ) e STAFFING
  • Individuazione proposte di riduzione costi
  • Presentazione dei risultati al management 


SECONDO STEP ( IMPLEMENTATION ) A

  • Implementazione delle attività di riduzione costi
  • Modifica dei cicli operativi 
  • Modifica(eventuale) dei lay Out
  • Analisi e consuntivazione dei risultati 


Se vuoi saperne di più compila il form contatti che trovi in questo sito web.





Le ultime NEWS



Sviluppare una strategia snella

Una strategia Lean è l'integrazione dei principi Lean in una strategia aziendale per fornire miglioramenti rivoluzionari anno dopo anno. È la fiducia che la struttura sia in grado di raggiungere obiettivi "aggressivi" senza sacrificare il futuro dell'azienda per guadagni a breve termine. 








Kaikaku: l’opposto di Kaizen

Kaikaku e Kaizen: confronto tra due principi Lean (apparentemente) diversissimi.

I metodi della Lean Production li conosciamo da tempo e ne abbiamo parlato spesso anche in questo blog. Ma in un sistema così sfaccettato come la produzione snella non sorprende che sulla “mappa Lean” ci siano ancora “luoghi da scoprire” in cui vale la pena dare una sbirciatina. E questo è proprio ciò che faremo in questo articolo, dedicato al concetto di Kaikaku Lean, spesso descritto come il contrario di Kaizen