Strumenti per ogni S del metodo 5S - maggiore sicurezza ed efficacia dei luoghi di lavoro


Continuiamo oggi ad analizzare gli strumenti che la metodologia 5S mette a disposizione delle aziende per migliorare la sicurezza ed efficienza dei luoghi di lavoro. 

Seiri - Ordina


Questo è il primo passo del  viaggio 5S. L'abbiamo apliamente affrontato nell'articolo precendete "Metodo Lean 5S - Prima fase e tag rossi"
 
Ricordiamo quindi che bisogna analizzare tutti i contenuti dello spazio di lavoro per determinare ciò che è assolutamente necessario per il lavoro o il processo di fabbricazione. Tutto ciò che non viene utilizzato per completare il processo dovrebbe lasciare l'area di lavoro.

Seiton - Mettere in ordine


Ora che l'area di lavoro contiene solo i materiali di consumo necessari, è il momento di metterla in ordine. Questo passaggio assicurerà che tutti gli oggetti abbiano una casa designata.
 
Bisognerà quindi mappare dove verranno posizionati gli strumenti e le attrezzature e determinare un ordine logico da impostare per eliminare gli sprechi di movimento extra.

Sia le shadow board che i segni sul pavimento sono strumenti efficaci per l'organizzazione. Le schede ombra presentano sagome specifiche dietro o sotto i punti in cui gli strumenti pendono o siedono quando vengono riposti. Questi contorni chiariscono ai lavoratori dove riporre gli strumenti o identificare quali strumenti mancano.

 I cartelli per pavimenti personalizzati sono un altro chiaro segno che segna le "case" per determinati articoli sul pavimento del magazzino come bidoni della spazzatura per carrelli elevatori.
 
 

Seiso - Pulizia


Il prossimo step riguarda la pulizia, spazzare e lucidare l'area di lavoro appena ordinata e impostata. Un'area di lavoro pulita è un'area sicura ed efficiente. Inoltre, essere proattivi nei propri sforzi manterrà la  struttura organizzata a lungo dopo aver completato il processo in cinque fasi e costituirà un esempio per i lavoratori che cosa ci si aspetta da un posto di lavoro "brillante".

Le attrezzature devono essere verniciate se necessario, la manutenzione deve essere eseguita sulle macchine, i pavimenti devono essere spazzati. Assicurarsi di disporre di tutti i materiali di pulizia necessari per svolgere questo lavoro.

Seiketsu - Standardizzare


Non lasciare che il  duro lavoro del precedente vada sprecato e standardizza le operazioni 5S nella  struttura. I dipendenti sapranno cosa ci si aspetta da loro una volta implementato un sistema chiaro e universalmente compreso. Ripensa alle prime tre S del processo e crea standard e regole su come e quando verranno eseguite queste attività.

I fogli di controllo offrono l'opportunità di creare una lista di controllo specifica per la struttura e il processo 5S. È possibile progettare questi fogli di controllo affinché possano essere utilizzati da chiunque controlli un'area in un determinato giorno. Prendi in considerazione l'idea di aumentare i tuoi sforzi di comunicazione visiva e appendi poster e cartelli per ricordare ai lavoratori il processo, i principi 5S, le aspettative e altro ancora.


Shitsuke - Mantenere


Ora che la  struttura è all'altezza degli standard che desideri, è tempo di sostenere nuove pratiche per mantenere la disciplina. Questo si concentra sul prendere le procedure dai passaggi precedenti e trasformarle in abitudini per il futuro.

Valuta di investire in una stampante per etichette industriale. Ogni volta che hai bisogno di una nuova etichetta o di sostituirne una danneggiata, avere una stampante ti renderà facile, conveniente ed economico. C'è una varietà di opzioni tra cui scegliere; stampanti in grado di stampare un assortimento di etichette di dimensioni diverse o di stampare etichette di materiale diverso.



Il 5S può sembrare un sistema scoraggiante, che potrebbe persino sembrare troppo grande per essere affrontato. Ma collabora con i tuoi dipendenti per completare il processo e il risultato sarà uno spazio pulito, sicuro, efficiente e ben organizzato a beneficio di tutti.

Come sempre il team di Easy Lean è a disposizione per maggiori chiarimenti o domande sulla consulenza lean o formazione lean anche a distanza! 

Contta ora per info
 




Strumenti per ogni S del metodo 5S - maggiore sicurezza ed efficacia dei luoghi di lavoro


Continuiamo oggi ad analizzare gli strumenti che la metodologia 5S mette a disposizione delle aziende per migliorare la sicurezza ed efficienza dei luoghi di lavoro. 

Seiri - Ordina


Questo è il primo passo del  viaggio 5S. L'abbiamo apliamente affrontato nell'articolo precendete "Metodo Lean 5S - Prima fase e tag rossi"
 
Ricordiamo quindi che bisogna analizzare tutti i contenuti dello spazio di lavoro per determinare ciò che è assolutamente necessario per il lavoro o il processo di fabbricazione. Tutto ciò che non viene utilizzato per completare il processo dovrebbe lasciare l'area di lavoro.

Seiton - Mettere in ordine


Ora che l'area di lavoro contiene solo i materiali di consumo necessari, è il momento di metterla in ordine. Questo passaggio assicurerà che tutti gli oggetti abbiano una casa designata.
 
Bisognerà quindi mappare dove verranno posizionati gli strumenti e le attrezzature e determinare un ordine logico da impostare per eliminare gli sprechi di movimento extra.

Sia le shadow board che i segni sul pavimento sono strumenti efficaci per l'organizzazione. Le schede ombra presentano sagome specifiche dietro o sotto i punti in cui gli strumenti pendono o siedono quando vengono riposti. Questi contorni chiariscono ai lavoratori dove riporre gli strumenti o identificare quali strumenti mancano.

 I cartelli per pavimenti personalizzati sono un altro chiaro segno che segna le "case" per determinati articoli sul pavimento del magazzino come bidoni della spazzatura per carrelli elevatori.
 
 

Seiso - Pulizia


Il prossimo step riguarda la pulizia, spazzare e lucidare l'area di lavoro appena ordinata e impostata. Un'area di lavoro pulita è un'area sicura ed efficiente. Inoltre, essere proattivi nei propri sforzi manterrà la  struttura organizzata a lungo dopo aver completato il processo in cinque fasi e costituirà un esempio per i lavoratori che cosa ci si aspetta da un posto di lavoro "brillante".

Le attrezzature devono essere verniciate se necessario, la manutenzione deve essere eseguita sulle macchine, i pavimenti devono essere spazzati. Assicurarsi di disporre di tutti i materiali di pulizia necessari per svolgere questo lavoro.

Seiketsu - Standardizzare


Non lasciare che il  duro lavoro del precedente vada sprecato e standardizza le operazioni 5S nella  struttura. I dipendenti sapranno cosa ci si aspetta da loro una volta implementato un sistema chiaro e universalmente compreso. Ripensa alle prime tre S del processo e crea standard e regole su come e quando verranno eseguite queste attività.

I fogli di controllo offrono l'opportunità di creare una lista di controllo specifica per la struttura e il processo 5S. È possibile progettare questi fogli di controllo affinché possano essere utilizzati da chiunque controlli un'area in un determinato giorno. Prendi in considerazione l'idea di aumentare i tuoi sforzi di comunicazione visiva e appendi poster e cartelli per ricordare ai lavoratori il processo, i principi 5S, le aspettative e altro ancora.


Shitsuke - Mantenere


Ora che la  struttura è all'altezza degli standard che desideri, è tempo di sostenere nuove pratiche per mantenere la disciplina. Questo si concentra sul prendere le procedure dai passaggi precedenti e trasformarle in abitudini per il futuro.

Valuta di investire in una stampante per etichette industriale. Ogni volta che hai bisogno di una nuova etichetta o di sostituirne una danneggiata, avere una stampante ti renderà facile, conveniente ed economico. C'è una varietà di opzioni tra cui scegliere; stampanti in grado di stampare un assortimento di etichette di dimensioni diverse o di stampare etichette di materiale diverso.



Il 5S può sembrare un sistema scoraggiante, che potrebbe persino sembrare troppo grande per essere affrontato. Ma collabora con i tuoi dipendenti per completare il processo e il risultato sarà uno spazio pulito, sicuro, efficiente e ben organizzato a beneficio di tutti.

Come sempre il team di Easy Lean è a disposizione per maggiori chiarimenti o domande sulla consulenza lean o formazione lean anche a distanza! 

Contta ora per info
 




Le ultime NEWS



Parliamo di Toyota Way


Se ti sei imbattuto in questo blog la ragione sta nella tua ricerca sui 14 principi del Toyota Way.

Perché tutti ne parlano? Oppure più semplicemente, perché Easy Lean te li sta proponendo?








La (vera) differenza tra push e pull

Una delle differenze chiave nella produzione snella consiste nell'utilizzare la produzione pull anziché nella produzione push. Mentre praticamente tutti sanno (almeno in teoria) come implementarlo usando kanban, le differenze fondamentali sottostanti sono un po 'più sfocate. Ma qual è esattamente la differenza tra push e pull? Inoltre, cosa rende i sistemi pull così superiori ai sistemi push?